A cosa serve il bicarbonato sui capelli?

Come usare il bicarbonato sui capelli

Ti hanno detto che il bicarbonato di sodio è ottimo per i capelli, ma non sai come usarlo? Non preoccuparti! In questo articolo scoprirai i benefici del bicarbonato e i vari modi in cui puoi usarlo. Non te lo perdere!

Perché il bicarbonato fa bene ai capelli

Il bicarbonato è un composto che puoi trovare in formato minerale in natura, oppure viene prodotto artificialmente ed è in vendita in vari negozi, visto che il suo utilizzo è molto ampio.

Si tratta di un prodotto di consumo popolare, per il suo potere di realizzare diverse funzioni. Il suo gran beneficio si relazione con la sua importante proprietà nel regolare il PH di una sostanza, senza renderla troppo acida, né alcalina. Il suo effetto naturale è quello di neutralizzare il PH.

La sua capacità di trasformare il PH gli conferisce l'effetto pulente, neutralizzare gli odori e schiarire le macchie. Il suo utilizzo spazia dalla detersione per la casa agli ingredienti per la cucina, fino ad essere un rimedio naturale per la pelle e i capelli.

Benefici del bicarbonato per i capelli

Come agisce il bicarbonato di sodio sui capelli? Le sue proprietà antibatteriche, antifungine, antisettiche e antinfiammatorie sono le responsabili dei grandi benefici per la cura dei capelli. Vuoi sapere come utilizzarlo? Prendi nota dei seguenti consigli.

  • Deterge il cuoio capelluto. Puoi usarlo mescolato in acqua, come shampoo o balsamo per i capelli. Il bicarbonato aiuta ad eliminare l'eccesso di prodotti di bellezza, impurità e sostanze accumulate.
  • Regola la produzione di sebo. Può essere molto utile per controllare la produzione di sebo del cuoio capelluto.
  • Elimina il cattivo odore del cuoio capelluto. Se soffri di questo problema, devi sapere che probabilmente è causato da batteri che agiscono negativamente sul cuoio capelluto. Se hai i capelli grassi, avrai maggior propensione ad avere cattivo odore. Ma non ti preoccupare, perché il bicarbonato utilizzato per lavare i capelli è un'ottima soluzione, che aiuta facilmente a risolvere il problema, riducendo l'eccesso di sebo e neutralizzando il cattivo odore.
  • Previene la caduta dei capelli. Può essere anche molto utile per frenare la caduta dei capelli. Inoltre, è un ottimo rimedio naturale per far crescere i capelli. Basta solo aggiungere del bicarbonato allo shampoo che usi di solito.
  • Previene i capelli bianchi. Il bicarbonato elimina i capelli bianchi? Un altro dei suoi grandi benefici, grazie alla sua composizione chimica, è che riduce i capelli bianchi e il loro ingiallimento. Per ottenere questo beneficio, nei seguenti paragrafi scopri come reparare uno shampoo per i capelli bianchi con bicarbonato.
  • Elimina la forfora. Il bicarbonato per la forfora è molto efficace, perché ti aiuta ad eliminare il problema. La sua natura alcalina ti apporta questo beneficio, detergendo e idratando il cuoio capelluto, eliminando la forfora.
  • Liscia i capelli. Anche se nel mercato esistono molti prodotti specifici e apparecchi per lisciare i capelli, la maggior parte di essi danneggia la natura dei capelli, se usati con frequenza. Per fortuna, il bicarbonato è utile per la crescita dei capelli e per lisciarli. Un ottimo rimedio fatto in casa che non provoca nessun effetto collaterale.

Trucchi e trattamenti con bicarbonato per i capelli

Il bicarbonato di sodio non solo si usa per gli alimenti, ma è anche il miglior alleato per i capelli, pulendoli e riparandoli, migliorando il loro aspetto. Può anche arrestare la caduta dei capelli, combattere i capelli bianchi. Vuoi la ricetta? Prendi nota.

Shampoo per i capelli bianchi con bicarbonato

Con il passare del tempo, è inevitabile che compaiano dei capelli bianchi. Per questo motivo esistono nel mercato molte tinture per i capelli. Il problema è che anche se coprono i capelli bianchi, è anche vero che in alcuni casi seccano troppo il cuoio capelluto e la fibra dei capelli, debilitando i capelli e rendendoli opachi.

Ingredienti

  • 1 tazza di bicarbonato di sodio
  • 1 tazza di shampoo

Preparazione

  • Versa in un contenitore gli ingredienti
  • Mescola con un cucchiaio di legno fino ad ottenere una pasta omogenea.

Applicazione

  • Applica un po' di pasta sul cuoio capelluto pulito e asciutto.
  • Stendi dal cuoio capelluto fino alle punte, con massaggi circolari.
  • Copri con una cuffia per 20 minuti.
  • Risciacqua con acqua tiepida.

Ripeti il trattamento due volte a settimana e in un mese noterai come i tuoi capelli cambieranno.

Maschera di bicarbonato per i capelli con forfora

Il bicarbonato agisce contro la forfora? Il bicarbonato di sodio combatte la forfora molto efficacemente, eliminando le cause che possono provocare la sua formazione sul cuoio capelluto. Per ottenere questo beneficio dal bicarbonato contro la forfora:

  • Applica 1 cucchiaio di bicarbonato sul cuoio capelluto asciutto.
  • Massaggia per favorire la penetrazione.
  • Lascia in posa 3 minuti e elimina con abbondante acqua tiepida.

Esegui questo trattamento una volta alla settimana. Per sapere come utilizzare al meglio lo shampoo di bicarbonato antiforfora, ti consiglio di guardare questo video.

Vuoi ricevere altri consigli in video? Inscriviti al nostro canale di YouTube

Ricorda che il bicarbonato di sodio è efficace per qualsiasi trattamento dei capelli, se lo usi per periodi brevi. L'uso eccessivo del bicarbonato può danneggiare la pelle e i capelli, in particolare, non è consigliabile utilizzarlo sui capelli tinti.

Bicarbonato per i capelli grassi

Il bicarbonato agisce sui capelli grassi? Gli shampoo contengono sostanze che si accumulano sul cuoio capelluto e causano un eccesso di produzione di sebo. La cosa positiva è che puoi eliminare questi residui con il bicarbonato, grazie alla sua proprietà di rigenerare i capelli e restituire la sua brillantezza naturale. Per usare il bicarbonato sui capelli grassi:

  • Applica 2 cucchiai di bicarbonato sui capelli asciutti.
  • Con una spazzola distribuiscilo bene.
  • Lascia in posa per 10 minuti e poi sciacqua con acqua abbondante tiepida.
  • Ripeti l'operazione una volta alla settimana per regolare l produzione di sebo del cuoio capelluto.

Bicarbonato per lisciare i capelli

Se preferisci avere i capelli lisci, ma per natura sono un po' ondulati, l'uso del bicarbonato ti aiuterà ad eliminare l'effetto frizz. Per lisciare i capelli con il bicarbonato:

  • Aggiungi 1 cucchiaino di bicarbonato al tuo balsamo abituale.
  • Applica e lascia in posa per 5 minuti.
  • Risciacqua con abbondante acqua tiepida.

Maschera anticaduta con bicarbonato

Il bicarbonato per la caduta dei capelli è una grande soluzione, vedrai come in poco tempo i tuoi capelli smetteranno di cadere. Per ottenere questo beneficio, devi usare il bicarbonato come shampoo, ma sui capelli asciutti.

Procedimento

  • In un contenitore, metti la stessa quantità di bicarbonato e di amido di mais.
  • Mescola bene e copri le radici dei capelli fino alle punte.
  • Spazzola delicatamente e lascia in posa 10 minuti.

Altri rimedi naturali per i capelli

Se vuoi provare un altro tipo di trattamento naturale per recuperare la bellezza e la salute dei capelli, puoi provare le seguenti alternative. Provale, ti piaceranno!

  • Tonico capillare all'ortica. Troverai una ricetta molto efficace indicata soprattutto per trattare i capelli sottili che tendono a spezzarsi e a cadere. Con il suo uso, in poco tempo avrai una capigliatura sana e abbondante.
  • Rimedi alla erbe per arrestare la caduta dei capelli. Scoprirai le piante migliori per evitare questo problema e come ti possono aiutare a recuperare una folta chioma.
  • Lozione alt è verde per i capelli bianchi. Una ricetta innovativa per coprire i capelli bianchi in modo naturale con l'aiuto del tè verse.
  • Rimedio casalingo con olio di jojoba. Troverai una serie di consigli molto utili e pratici da mettere in pratica per evitare l'effetto frizz dei capelli, con l'aiuto di Anastassia Sfeir.

Alcuni articoli correlati che ti possono interessare:

Monserrat Sosa

Nessun commento

Crediti dell'immagine

Questo articolo contiene dei diritti riservati. Devi citare l'autore e la fonte con il link HTML del http://amp.innatia.it/